Utilizzo dei cookie

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti il nostro utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni. Accetto

NanoPress
Facebook Twitter Google+ YouTube Instagram Pinterest LinkedIn RSS Feed Italiano English
NBA 17/10/2012, 15.23 Comments 116

NBA Top 10 Point Guards: i migliori dieci play della Lega

Le dieci migliori PG della NBA

NBA

10. Brandon Jennings

Probabilmente se giocasse in un mercato più grande ne parleremmo in maniera diversa anche se non necessariamente migliore. Young Money è una delle point guard emergenti della lega e su questo non ci piove. La scorsa stagione ha segnato 19.1 punti, ma le sue percentuali rimangono ancora troppo deboli (41% dal campo l’anno passato e il 39% in carriera) così come la sua capacità di coinvolgere i compagni a dovere come dimostrano i “soli” 5.5 assist per gara, pochini soprattutto se si considera il gioco offensivo dei Bucks che lo vede spesso con la palla in mano. Jennings tuttavia, siamo sicuri, sarà presto un All Star: è un leader naturale e nei playoffs 2010, gli unici giocati finora, trascinò letteralmente i suoi fino ad una memorabile gara 7 contro Atlanta, mostrando un carattere e un coraggio che in pochi possono vantare. E nonostante in molti continuino a discuterne il fisico (nettamente tra le guardie più leggere della NBA) BJ ha giocato 211 gare sulle possibili 230 nelle ultime 3 stagioni, dimostrando di poter competere stando lontano dagli infortuni.

La stagione 2013 sarà decisiva. Monta Ellis gli toglierà pressione in attacco e questo dovrà essere sinonimo di scelte di tiro migliori e un maggior numero di assistenze.

9. Kyrie Irving

Rookie dell’anno della passata stagione non ci sono dubbi che l’ex Duke sarà una delle, se non la, point guard del futuro nella NBA. Le cifre pur rimarchevoli (18.4 punti, 5.4 assist con il 46% dal campo e il 40% da oltre l’arco) dicono poco di questo splendido giocatore che ha saputo reggere la pressione di una Cleveland che, orfana di LeBron, era alla disperata ricerca di un’altra star su cui porre le proprie speranze. Leadership, etica del lavoro e una mailiza tecnica che fanno spesso dimenticare la sua carta d’identità, che recita all’anno di nascita, 1992. Dovrà continuare la sua crescita, ma non ci sono dubbi che per lui The Sky’s the Limit.

8. Ty Lawson

Alzi la mano che pensava che l’ex Tar Heel potesse diventare questo incredibile giocatore all’uscita dal college. Dopo un primo anno degno di nota, ma come cambio di Chancey Billups, ceduto quest’ultimo è diventato titolare ed è semplicemente esploso. Coach Karl è riuscito nel mettere in condizione il 3 di esprimere tutto il suo potenziale, dandogli la palla in mano e anche una certa carta bianca in attacco e Ty lo ha ripagato giocando alla grandissima. Anche in questo caso per l’All Star Game è solo questione di tempo. Le sue penetrazioni e la sua capacità di finire in traffico, grazie ad un fisico atletico e tosto, sono da Top 3 NBA, così come la sua capacità di essere decisivo quando conta. Con tutto il talento che ha intorno quest’anno dovrà condividere un po’ di più l’arancia. Gode di tantissima fiducia da parte della società (è l’unico dell’era Anthony ad essere rimasto) e fin ora non è mai stato messo in discussione, ma chiaramente i Nuggets adesso sono attesi a qualcosa di più di un’eliminazione al primo turno dei Playoffs e su TL pesano, in questo senso, non poche 



7. Tony Parker


Il francesino, se non esistesse sul pianeta il Dottor James LeBron, sarebbe stato l’MVP della passata stagione e se lo sarebbe meritato. Tony è ormai il leader indiscusso dei suoi Spurs, in particolare dell’attacco che inizia e finisce con le sue iniziative, ad eccezione delle pennellate mancine di Manu. Come possa, ancora a 30 anni, mantenere tali medie in una squadra come San Antonio e soprattutto continuare a realizzare nel pitturato con quel fisico rimane un mistero. Ma Parker è questo e ne darà prova anche la prossima stagione. Con Nando de Colo avrà un cambio amico, in tutti i sensi, e ne gioverà, arrivando più fresco alla post season, cosa che non sempre è riuscito a fare. Molto interessanti anche i 7.7 assist per gara distribuiti l’anno passato, segno anche di una maggiore maturità tecnica. Uno dei migliori giocatori del mondo nel sapere dare tutte le sere esattamente quello di cui necessita la squadra.

Un giorno il suo numero 9 penzolerà dal soffitto del AT&T Center. 

6. Steve Nash

Vederlo in gialloviola, circondato da tutto quel talento, è stato un regalo all’umanità cestistica e anche a lui. Non è facile descrivere Steven John Nash: anche avesse 26 anni dovrebbe essere, per fisico e atletismo, un Chris Quinn con più tiro da fuori e non un due volte MVP. Figurarsi a 38 anni suonati. Eppure ancora oggi, nessuno è in grado di guidare un attacco a livello corale maglio del canadese, che anche in questa stagione probabilmente chiuderà in doppia cifra per assist smazzati. Se volete però andare più a fondo nelle cifre, inspiegabili, prodotte dal Nash, date un’occhiata alle percentuali di tiro sempre attorno al 50% dal campo, il 40% da 3 e il 90% ai liberi. Semplicemente pazzesco.

In difesa soffrirà come sempre le tante guardie più atletiche, ma se ne accorgeranno in pochi. Il pick n’ roll con Gasol sarà roba da rinascimento fiorentino.

L’anello sarebbe solo giusto, ma anche se non arriverà Steve Nash ha già cambiato, per sempre, la pallacanestro.

5. Russell Westbrook

Lo continuano (e continuiamo) a criticare per essere una shooting first point guard, pur avendo a fianco il miglior attaccante del mondo, e lui continua a rispondere distruggendo sera dopo sera ogni avversario che si trova di fronte. E dopotutto stiamo parlando di un uomo da quasi 24 punti per gara che ha giocato (e anche molto bene) le scorse finali NBA. Serve altro? L’ex Bruin, come ha mostrato anche quest’estate a londra è l’esterno più atletico del globo, capace di schiacciare in testa a qualsiasi lungo NBA, ma anche dotato di un arresto e tiro mortifero dalla media. I suoi 5.5 assist di media preoccupano tutti tranne che il suo coach e i suoi compagni di squadra, segnale che il suo gioco è ben inserito nel sistema che, come detto, ha raggiunto l’ultimo ballo. Sottovalutato difensore migliorerà col tempo nella comprensione del gioco e nelle scelte di tiro, ma se c’è uno che fa paura è proprio il numero 0.

Ah dimenticavamo: sebbene di botte ne prenda parecchie, non ha mai saltato una sola gara tra i pro.

4. Deron Williams

Per tecnica e fisico semplicemente il miglior esterno dietro della lega. Nessuno ha le visioni di D-Will con il tiro di D-Will e soprattutto con il fisico da linebaker di D-Will. E’ stato per troppo tempo all’ombra di altre guardie pur producendo anno dopo anno cifre incredibili (20 punti e 10 assist di media con nonchalance), ma adesso dopo l’oro di Londra e soprattutto il contrattino siglato corrispondente a quasi 100 milioni di dollari, Williams è sotto i riflettori e per questo deve vincere. Ha tutto per farlo compresa una nuova casa, quella di Brooklyn, dove gli stimoli non verranno certo a mancare. In più avrà come compagno di backourt un altro buono davvero come Joe Johnson. Giocatore semplicemente favoloso. Se mai riuscirà ad aggiudicarsi anche dell’argenteria anulare, allora parleremo di Hall of Fame.  

3. Rajon Rondo

Non si può definire Rajon Rondo se non con “WOW”. Insieme a Nash, è un playmaker vero, nel senso che ha lui le chiavi dell’attacco ed è lui che decide quando e come mettere in ritmo i suoi compagni. E lo fa semplicemente in maniera perfetta. I Boston Celtics sono la sua squadra e i suoi vanno fin dove li porta lui e, come dimostrato nella passata stagione, non si fermano al primo turno. Nessuno nella lega gioca con la sua creatività e con la sua determinazione. Mani rapide a dir poco (2 furti di media in carriera) è più in difficoltà nella fase difensiva classica, ma anche questo fa parte del pacchetto. A differenza di altri il suo gioco si eleva a dismisura nei playoffs,. Ha dimostrato anche di saper segnare tanto e bene quanto coach Rivers glielo chiede e con i nuovi compagni non è da escludere che le sue medie in fase realizzativa aumentino, soprattutto nella prima parte della stagione. Il giocatore più divertente della NBA e se qualcuno lo definisse anche la miglior point guard non andrebbe troppo lontano dalla verità.

2. Derrick Rose

Anche senza l’Adidas a ricordarcelo, tutti noi sappiamo che D-Rose sta lavorando duro per tornare ad essere quello che fu 2 anni fa: il miglior giocatore della NBA. E se l’infortunio subito quel maledetto 28 Aprile non fosse occorso, chissà se la parata per il titolo si  sarebbe svolta a South Beach. Rose, che sembra di molto avanti nei tempi di recupero, quando tornerà sarà di nuovo la point guard più immarcabile della lega, capace di schiacciare come solo il suo collega di OKC sa fare, ma anche disciplinato in attacco, uno dei pochi che migliora davvero i compagni. In difesa è sicuramente un cliente poco gradito ai suoi avversari e come se non bastasse adora assumersi le sue responsabilità quando solo i campioni veri possono prendersele. E’ di Chicago e con questo gruppo di giocatori il suo gioco va a meraviglia senza contare che coach Thibodeau è perfetto per lui. Insomma al rientro, il Numero 1 sarà non solo di nuovo una delle migliori point guard della lega, ma anche un candidato più che legittimo per il premio di MVP. 

1. Chris Paul

Le rivoluzioni avvengono spesso davanti ai nostri occhi, senza che ce ne accorgiamo. Oggi i Los Angeles Clippers sono posizionati nei ranking prestagionali tra i primi ad ovest, i free-agent gradiscono la piazza ed accorrono per unirsi al gruppo, e persino la NBA ha iniziato ad inserirli nei promo pubblicitari. I Clippers sono una squadra “normale” adesso, che ha ambizioni da titolo, almeno in futuro prossimo. Ma i Clippers “normali” non furono mai (se vi interessa il come ed il perché andatevi a leggere cosa ha scritto l’avvocato Buffa al riguardo) fino a quando Chris Paul non ha indossato per la prima volta la canotta bianco-rossa-blu dell’altra squadra di Los Angeles. Chris ha semplicemente rivoluzionato, appunto, un’intera organizzazione dentro e fuori dal campo, una cosa che mai, ad eccezione forse del biennio in cui Larry Brown sedeva sul pino, a nessuno era riuscita. Questo anche perché CP3 è più che un eccezionale giocatore di basket. Un leader e un vincente prima di tutto fa esattamente qualsiasi cosa possa servire alla sua squadra per vincere, sia questo segnare 40 punti o servire 20 assist, ma anche, se non soprattutto, mettere in condizione chi gli sta in torno di dare il massimo. E lo fa dall’alto, si fa per dire, del suo metro e ottanta. Non c’è nessuno nella lega come Paul e chissà quando ci sarà di nuovo. Il vero floor general della NBA, più forte anche di Isaiah Thomas, che pure ricorda, CP3, sarà prima o poi MVP. Ed il fatto che lo faccia a Los Angeles sponda Clippers, beh per noi basta e avanza per eleggere lui come la miglior point guard della lega.

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
E. Carchia

E. Carchia

Comments Occorre essere registrati per poter commentare Image 116 Commenti

Pagina di 3

  • T-Wolves 92
    Image 6064
    T-Wolves 92 29/10/2012, 16.13 Mobile
    Citazione ( Maz199 24/10/2012 @ 17:53 )

    Scusi coach .. cosa mi dice di giocatori NBA di medio livello come Kirilenko, Krstic, Weems, Farmar, Batum, Ilyasova che sono/sono passati in europa durante il Lockout e che fanno un po il bello e cattivo tempo qui in europa ( vedasi anche solo l'ult ...

    Definire Kirilenko un giocatore di medio livello mi sembra un po' diminutivo e sopratutto paragonarlo a gente come Farmar e Weems mi sembra una bestemmia.

  • Maz199
    Image 8728
    Maz199 24/10/2012, 17.53
    Citazione ( leomin 24/10/2012 @ 08:36 )

    Rubio da due anni faceva la riserva di Sada al Barcellona, ha avuto un'involuzione, nella NBSA dove il gioco è molto diverso, se arriva uno che ha un minimo di visione di gioco e cpacità di lettura dell e situazioni e Rubio a mio parere in questo ...

    Scusi coach .. cosa mi dice di giocatori NBA di medio livello come Kirilenko, Krstic, Weems, Farmar, Batum, Ilyasova che sono/sono passati in europa durante il Lockout e che fanno un po il bello e cattivo tempo qui in europa ( vedasi anche solo l'ultima giornata di eurolega ) ?? Però l'NBA è di basso livello ..

  • leomin
    Image 4521
    leomin 24/10/2012, 08.36
    Citazione ( T-Wolves 92 23/10/2012 @ 15:32 )

    Allora seguendo il tuo perfetto ragionamento Irving cosa ci fa nelle classifica??mica li ha giocati i play off!!mi pare che non sai dire alto che "non sai nulla d NBA" oppure "non la segui"se qualcuno ha un parere diverso dal tuo,i play off contano p ...

    Rubio da due anni faceva la riserva di Sada al Barcellona, ha avuto un'involuzione, nella NBSA dove il gioco è molto diverso, se arriva uno che ha un minimo di visione di gioco e cpacità di lettura dell e situazioni e Rubio a mio parere in questo è bravo, meno sul tiro e in penetrazione, sembra un fenomeno, ripeto lo scorso anno mi sono visto i playoff ACB e faceva la riserva a sada, Buon giocatore e nulla più su Ty Lawson mi sono già espresso sotto...

  • T-Wolves 92
    Image 6064
    T-Wolves 92 23/10/2012, 15.32 Mobile
    Citazione ( fanta 23/10/2012 @ 13:34 )

    curry non gioca da 1 anno . rubio 3 mesi in Nba senza playoff , anche Curry mai playoff .. e poi dici WALL ??? ma che nba SEGUI ? QUALI GIOCATORI SONO FORTI SECONDO TE ? NON CONTANO SOLO PUNTI SEGNATI o ASSIST BELLI !!!

    Allora seguendo il tuo perfetto ragionamento Irving cosa ci fa nelle classifica??mica li ha giocati i play off!!mi pare che non sai dire alto che "non sai nulla d NBA" oppure "non la segui"se qualcuno ha un parere diverso dal tuo,i play off contano più di ogni altro fattore in NBA questa e' l'unica cosa su cui concordiamo,ma il talento puro lo vedi e come e gente come Curry,Wall e Rubio era inserita in una squadra di perdenti ma si vede che hanno tutto per essere dei play spacca partite,dai mica si dice che Lawson e Jennings fanno pena anzi,ma sopratutto il secondo non e' certo superiore ai 3 che ho citato,e per quanto riguarda Lawson viene considerato migliore perche ha piu anni in nba rispetto a un Rubio,voglio proprio vedere a che punto sarà Rubio dopo 3 anni in NBA,allora faremo un confronto tra i 2,ah visto che sei il sapiente di NBA,Lawson nell'anno da rookie ha spaccato come Rubio????non credo proprio

  • fanta
    Image 439
    fanta 23/10/2012, 13.34
    Citazione ( Misterteino 17/10/2012 @ 18:44 )

    Step Curry per esempio? Wall? Rubio? Alla fine queste classifiche trovano sempre il tempo che trovano.

    curry non gioca da 1 anno . rubio 3 mesi in Nba senza playoff , anche Curry mai playoff .. e poi dici WALL ??? ma che nba SEGUI ? QUALI GIOCATORI SONO FORTI SECONDO TE ? NON CONTANO SOLO PUNTI SEGNATI o ASSIST BELLI !!!

  • davide182
    Image 1264
    davide182 21/10/2012, 23.40

    rondo primo tutta la vita! ok, Paul ha fatto stagioni migliori, ma giocava solo! Se rondo non fosse stato a Boston avrebbe sicuramente molti più punti in statistica. Metteteli tutti e 2 nel contesto di una squadra completa e vedete chi è più forte. Facciamo il confronto sulla scorsa stagione in cui le squadre erano simili. Rondo nei playoff ha letteralmente DOMINATO. Paul NO

  • leomin
    Image 4521
    leomin 21/10/2012, 22.25
    Citazione ( sir charles 18/10/2012 @ 15:25 )

    oddio ma cosa c'entra??? sono tanti i giocatori che nella storia hanno deciso di non andare oltreoceano, tanto per fare qualche nome: pozzecco, myers, delipagic, oscar, djordjevic ecc. McCalebb a mio modesto parere è meglio di rubio (smerdato in eur ...

    quoto al 100% la NBA è un altro tipo di gioco, per me Mc Calleb viene dopo i primi 3...

  • leomin
    Image 4521
    leomin 21/10/2012, 16.48
    Citazione ( Misterteino 18/10/2012 @ 12:30 )

    Lo dico soprattutto per le tue coronarie, se continui così esplodi!

    Ormai hai capito come la penso, non mi arrabbio mica, solo che ormai sono convinto che il basket NBA e quello europeo stanno diventando due sport piuttosto diversi, perchè le regole NAB sono molto diverse dalle nostre, per cui Ty Lawson la è un buon giocatore, perchè con lo scatto breve che ha e i tre secondi difensivi penetra che è un piacere, qui dove in area lo aspettano i lunghi bisogna ragionare di piu' e capire le varie situazioni che si creano, buona giornata..

  • dariosk
    Image 3637
    dariosk Account Verificato 18/10/2012, 16.34

    queste classifiche sono totalmente soggettive, però Jennings è molto indietro rispett ad esempio a steph Curry .......Deron Williams ad alto livello lo dobbiamo ancora vedere, le cifre in regular season quando sei prima seconda e terza opzione offensiva contano poco....Westbrook per me è molto meglio,con tutti i suoi difetti. D will ha sbracato nelle difficoltà lo scorso anno.....Rondo è ottimo,forse il miglior passatore in attacco,dalle partite (abbastanza) che vedo non capisco come possa essere anche considerato per un qualunque quintetto difensivo....vince la classifica dei recuperi ma non tiene una penetrazione che sia una, non perchè non è in grado,non ci prova proprio(anche nei playoff) resta comunque necessario per Rivers.

  • sir charles
    Image 14988
    sir charles 18/10/2012, 15.27
    Citazione ( sir charles 18/10/2012 @ 15:25 )

    oddio ma cosa c'entra??? sono tanti i giocatori che nella storia hanno deciso di non andare oltreoceano, tanto per fare qualche nome: pozzecco, myers, delipagic, oscar, djordjevic ecc. McCalebb a mio modesto parere è meglio di rubio (smerdato in eur ...

    errore mio, djordjevic ci è andato ma senza fortuna, come del resto navarro, l'nba diciamo che è un po un mondo a parte, bisogna sapersi adattare, e non tutti ci riescono

  • sir charles
    Image 14988
    sir charles 18/10/2012, 15.25
    Citazione ( Maz199 17/10/2012 @ 23:54 )

    Io la sparo... Mccalebb in questa discussione non c'entra una beata fava. È così forte?? È dio sceso in terra??? Perfetto.... Cazzo ci fa ancora in Europa. Il se gli scout ci credono veramente e lui vuole veramente fare il salto sarebbe andato di ...

    oddio ma cosa c'entra??? sono tanti i giocatori che nella storia hanno deciso di non andare oltreoceano, tanto per fare qualche nome: pozzecco, myers, delipagic, oscar, djordjevic ecc. McCalebb a mio modesto parere è meglio di rubio (smerdato in europa) e di molti altri play che sono in nba

  • Misterteino
    Image 18
    Misterteino 18/10/2012, 12.30
    Citazione ( leomin 17/10/2012 @ 20:59 )

    Forse hai ragione...

    Lo dico soprattutto per le tue coronarie, se continui così esplodi!

  • Rodman#91
    Image 1085
    Rodman#91 18/10/2012, 07.48

    Col ragionamento ci metto il play della squadra per cui tifo,io ci metto Chalmers allora! Paul ha giocato da solo non so cosa avete visto,ha portato in semifinale di conference una squadra che non era neanche da po. E hanno perso con gli SPURS non con i Bobcats! Poi se non ha personalità uno che va ''faccia a faccia'' con Gasol non so chi ce l'ha! Parker ha una squadra con un signor sistema di gioco,dei compagni nel complesso più forti e un certo Pop in panchina,non Vinny...

  • Baker
    Image 16390
    Baker 18/10/2012, 00.08
    Citazione ( Marat 18/10/2012 @ 00:04 )

    Spero di sbagliarmi ma il Kidd dello scorso anno io lo ho visto parecchio in calo (va detto che per tutti i Mavs è stata un'annata un po' storta) , certo nel sistema NY potrebbe rendere tantissimo.

    Kidd in calo...Behh..allora l'abbiamo visto almeno in due...... Vedremo quest'anno con Woodson...... ma non mè lo vedo titolare......

  • Marat
    Image 534
    Marat 18/10/2012, 00.04
    Citazione ( Scaldabagno90 17/10/2012 @ 23:08 )

    Felton??? Ma credete davvero che a finire le partite che contano sarà Felton e non il Jasone.. Ok, ha 39 anni, e allora?? In genere con l'età il problema si sente in difesa.. Ecco lui questo problema proprio non lo ha.. Certo non batte l'uomo come ...

    Spero di sbagliarmi ma il Kidd dello scorso anno io lo ho visto parecchio in calo (va detto che per tutti i Mavs è stata un'annata un po' storta) , certo nel sistema NY potrebbe rendere tantissimo.

  • Scaldabagno90
    Image 194
    Scaldabagno90 17/10/2012, 23.58 Mobile
    Citazione ( Maz199 17/10/2012 @ 23:54 )

    Io la sparo... Mccalebb in questa discussione non c'entra una beata fava. È così forte?? È dio sceso in terra??? Perfetto.... Cazzo ci fa ancora in Europa. Il se gli scout ci credono veramente e lui vuole veramente fare il salto sarebbe andato di ...

    Giustissimo. McCalleb ha rotto le palle! Se è in Europa un motivo c'è cazzo. Con tutto che in america guadagnerebbe pure di più perché un biennale da 6 milioni potrebbe prenderlo...

  • Maz199
    Image 8728
    Maz199 17/10/2012, 23.57 Mobile

    Il "ma "finale é stato aggiunto dell'iphone... Non ci siamo apple

  • Maz199
    Image 8728
    Maz199 17/10/2012, 23.54 Mobile

    Io la sparo... Mccalebb in questa discussione non c'entra una beata fava. È così forte?? È dio sceso in terra??? Perfetto.... Cazzo ci fa ancora in Europa. Il se gli scout ci credono veramente e lui vuole veramente fare il salto sarebbe andato di là... Invece é ancora qui... Ergo i discorsi stanno praticamente a zero. Potrebbe avere un grosso impatto così come potrebbe essere uno dei tanti....gente come Andersen Navarro e ci ha provato ed é stata rimbalzata... Lo stile di gioco é quello nba, ma il fisico é da nba... Se ha le palle ci va.

  • Marat
    Image 534
    Marat 17/10/2012, 23.54
    Citazione ( themayor 17/10/2012 @ 16:17 )

    Vorrei evidenziare una cosa: il titolo della classifica è NBA Top 10 Point Guards, non NBA Top 10 playmakers. Non ritengo Jennings, Lawson, Irving e (spesso) Westbrook playmakers. Detto ciò comprendo la mancanza di passatori come Rubio e (nonostan ...

    Il termine "playmaker" al di la dell'oceano è usato poco, la parola di comparazione è PG che sta appunto per Point Guard.

  • Alfred
    Image 638
    Alfred 17/10/2012, 23.39
    Citazione ( apples1948 17/10/2012 @ 22:34 )

    Io non mi intendo di NBA anche perchè le partite ci sono a degli orari che mi addormenterei anche me la facesse vedere Belen, la partita. Quindi chiedo: secondo voi dove posizioneresti Bo McCalebb in questa graduatoria?

    io la sparo: secondo me mc callebb nel gioco nba basato sull'1vs1, con le aree meno trafficate dati i 3 secondi, sarebbe al pari di lawson.

  • Scaldabagno90
    Image 194
    Scaldabagno90 17/10/2012, 23.08 Mobile

    Felton??? Ma credete davvero che a finire le partite che contano sarà Felton e non il Jasone.. Ok, ha 39 anni, e allora?? In genere con l'età il problema si sente in difesa.. Ecco lui questo problema proprio non lo ha.. Certo non batte l'uomo come fanno tutti gli altri in classifica, ma fidatevi di me che migliora molto di più lui i compagni che un Jennings o un Lawson o Irving.. Nella top 10 Kidd ci deve ancora stare.. Così come doveva essere inserito Rubio: avete presente come è andata Minnesota dopo il suo infortunio?? Qui si sente parlare solo di statistiche.. Pensate a come giocano le squadre di Kidd e Rubio senza di loro e come con loro..

  • T-Wolves 92
    Image 6064
    T-Wolves 92 17/10/2012, 23.07 Mobile
    Citazione ( Baker 17/10/2012 @ 22:50 )

    Anche da tifoso dei Knicks..cerco di essere bbiettivo.il.Felton del primo anno (prima parte)...era notevole. ma poi è andato in fase calante..(x poi essere messo nella trade x prendere melo)..fino a sparire....... Quest'anno vedremo...ma onestament ...

    Che Felton sia in fase calante lo penso un po' anche io,a dire il vero non sono un suo grande sostenitore,i punti di forza dei Knicks quest'anno saranno ben altri,era per sentire cosa ne pensava a competente tifoso Knicks,ti quoto su Lin secondo me un puro fenomeno mediatico e a new Yorkshire ci hanno visto davvero lungo a non rifirmarlo,voglio proprio vedere se alla lunga alla guida dei Rockets diventerà un super timoniere come molti pensano.

  • Baker
    Image 16390
    Baker 17/10/2012, 23.05
    Citazione ( Scaldabagno90 17/10/2012 @ 19:59 )

    Lawson a me proprio non piace.. Confusionario..msì tanto cuore ed energia ma poco altro.. Meccanica di tiro imbarazzante.. In Europa ha fatto una magra figura.. Ora come ora prendo un Jason Kidd tutta la vita ad esempio.. Ed è meglio JK rispetto an ...

    Behh..buona disamina.......Mi auguro da tifoso dei Knicks ke tu abbia ragione su Kidd..... ps: Ho l'indirizzo di dove vive Lucio a Torino.......ed in + ho una cassa di pomodori.....fammi sapere.....

  • Spurs
    Image 453
    Spurs 17/10/2012, 22.59
    Citazione ( sir charles 17/10/2012 @ 22:46 )

    vatti a fare una ripassatina delle partite della mens sana, poi ne riparliamo va...

    che ci sta in NBA nessuno dice niente,ma da top 10 è veramente una bestemmia,sarebbe meglio d un Jennings,un Curry,un Wall,un Rubio? non credo

  • Baker
    Image 16390
    Baker 17/10/2012, 22.59
    Citazione ( sir charles 17/10/2012 @ 22:51 )

    se felton è nella top 10 allora scalabrine può entrare nella hall of fame :-)

    Infatti io ho SCRITTO kè non è nei primi dieci !!! Scalabrine.....onestamente non capisco xkè l'abbiano fatto diventare tutto questo fenomeno...

  • Baker
    Image 16390
    Baker 17/10/2012, 22.57
    Citazione ( Dragaz 17/10/2012 @ 19:25 )

    io avrei messo Lin almeno alla 10 se nn più avanti poi avrei tolto Nash perchè nonostante sia uno dei miglior playmaker del mondo di tutti i tempi credo che gli anni si faranno sentire.Questa è la mia opinione

    Lin!!!!!!! Ma x favore.............30 partite non possono farne un PM ke possa stare nei primi dieci !!E' tè lo dice uno ke tifa Knicks......Su Nash...è molto soggettivo.....X mè grande PM....ma non il migliore di tutti tempi... poi al momento (e spero anche x i prossimi 3anni) non ha vinto nulla.............

  • sir charles
    Image 14988
    sir charles 17/10/2012, 22.51
    Citazione ( Baker 17/10/2012 @ 22:50 )

    Anche da tifoso dei Knicks..cerco di essere bbiettivo.il.Felton del primo anno (prima parte)...era notevole. ma poi è andato in fase calante..(x poi essere messo nella trade x prendere melo)..fino a sparire....... Quest'anno vedremo...ma onestament ...

    se felton è nella top 10 allora scalabrine può entrare nella hall of fame :-)

  • Baker
    Image 16390
    Baker 17/10/2012, 22.51
    Citazione ( aircarlo14 17/10/2012 @ 18:06 )

    Non vedo Smush Parker....;-)

    nb: La classifica è stata fatta dalla Biscia........

  • Baker
    Image 16390
    Baker 17/10/2012, 22.50
    Citazione ( T-Wolves 92 17/10/2012 @ 17:45 )

    L'ammeto Rubio mi ha conquistato per il tipo di gioco,ma capisco perfettamente che va valutato alla lunga,con qualche stagione NBA sulle spalle,comunque spero davvero che sia il futuro dei T-Wolves,comunque ti volevo chiedere ma secondo te uno come F ...

    Anche da tifoso dei Knicks..cerco di essere bbiettivo.il.Felton del primo anno (prima parte)...era notevole. ma poi è andato in fase calante..(x poi essere messo nella trade x prendere melo)..fino a sparire....... Quest'anno vedremo...ma onestamente nè passa x essere tra i primi 10 play !!! Poi mi auguro x i Knicks. ke giochi cosi bene...da arrivare ad esserlo..................

  • sir charles
    Image 14988
    sir charles 17/10/2012, 22.46
    Citazione ( Spurs 17/10/2012 @ 22:43 )

    in questa classifica McCalebb non lo metterei neanche per svista,può fare la sua buona figura nella lega,ma secondo me può dare massimo 15 minuti dalla panchina non di più...diciamo che tutti i play della lega titolari gli sono superiori,quindi di ...

    vatti a fare una ripassatina delle partite della mens sana, poi ne riparliamo va...

  • sir charles
    Image 14988
    sir charles 17/10/2012, 22.45
    Citazione ( olimpia1390 17/10/2012 @ 18:30 )

    ho capito ma Love e Pekovic c'erano anche la scorsa stagione e nonostante LOve prendesse 15 (15!!) rimbalzi di media e segnasse oltre 20 punti la squadra faceva pena perchè non c'era uno che comandava il gioco...non so più di questo che cosa deve s ...

    comunque ti ricordo che rubio era riserva di sada al barca, con questo non voglio dire che sia scarso, semplicemente si adatta di più allo stile di gioco usa, rispetto a quello europeo...ma da qui a dire che è da top 10 ce ne passa, irving è una spanna sopra, secondo me kyrie in 2/3 anni potrà essere tra i primi 3 della lega

  • Spurs
    Image 453
    Spurs 17/10/2012, 22.43
    Citazione ( apples1948 17/10/2012 @ 22:34 )

    Io non mi intendo di NBA anche perchè le partite ci sono a degli orari che mi addormenterei anche me la facesse vedere Belen, la partita. Quindi chiedo: secondo voi dove posizioneresti Bo McCalebb in questa graduatoria?

    in questa classifica McCalebb non lo metterei neanche per svista,può fare la sua buona figura nella lega,ma secondo me può dare massimo 15 minuti dalla panchina non di più...diciamo che tutti i play della lega titolari gli sono superiori,quindi direi che sarebbe come posizione dal 40esimo a scendere su per giù..

  • sir charles
    Image 14988
    sir charles 17/10/2012, 22.42
    Citazione ( sir charles 17/10/2012 @ 22:42 )

    top 1o potrebbe diventarlo secondo me

    top 10*

  • sir charles
    Image 14988
    sir charles 17/10/2012, 22.42
    Citazione ( apples1948 17/10/2012 @ 22:34 )

    Io non mi intendo di NBA anche perchè le partite ci sono a degli orari che mi addormenterei anche me la facesse vedere Belen, la partita. Quindi chiedo: secondo voi dove posizioneresti Bo McCalebb in questa graduatoria?

    top 1o potrebbe diventarlo secondo me

  • Goo_Cavs
    Image 8189
    Goo_Cavs 17/10/2012, 22.40 Mobile
    Citazione ( apples1948 17/10/2012 @ 22:34 )

    Io non mi intendo di NBA anche perchè le partite ci sono a degli orari che mi addormenterei anche me la facesse vedere Belen, la partita. Quindi chiedo: secondo voi dove posizioneresti Bo McCalebb in questa graduatoria?

    Difficile da dire una posizione esatta, posso solo dire sicuramente che è molto più forte della maggior parte dei play d oltreoceano e in nba ci potrebbe giocare tranquillamente

  • apples1948
    Image 3768
    apples1948 17/10/2012, 22.34

    Io non mi intendo di NBA anche perchè le partite ci sono a degli orari che mi addormenterei anche me la facesse vedere Belen, la partita. Quindi chiedo: secondo voi dove posizioneresti Bo McCalebb in questa graduatoria?

  • CP3__MVP
    Image 9892
    CP3__MVP 17/10/2012, 22.22 Mobile
    Citazione ( sir charles 17/10/2012 @ 22:20 )

    ok, però non è che erano così scarsi escludendo paul, e comunque l'impatto di rose resta notevolmente più alto

    I bulls comunque in RS hanno vinto MOLTE partite anche senza rose...

  • Goo_Cavs
    Image 8189
    Goo_Cavs 17/10/2012, 22.21 Mobile

    Non c'è ne il numero 1 nella posizione di 1 è Derrick Rose, che poi non sia un vero playmaker è un altro discorso

  • CP3__MVP
    Image 9892
    CP3__MVP 17/10/2012, 22.21 Mobile
    Citazione ( olimpia1390 17/10/2012 @ 18:20 )

    è meglio di Irving a passare la palla e a difendere sul perimetro, è meno forte di Irving nel realizzare (non credo che queste cose siano appuntabili)...detto questo non dico che sia più forte, semplicemente incide molto di più nella totalità de ...

    Secondo me con questo discorso ti sei smerdato da solo...

  • sir charles
    Image 14988
    sir charles 17/10/2012, 22.20
    Citazione ( Maz199 17/10/2012 @ 22:11 )

    Attenzione.... I clippers sono passati da barzelletta a squadra da semifinali playoff... Se proprio vogliamo dirla tutta l'impatto di cp3 é stato questo. E ok Griffin, bravo Butler ma senza billups sono andati alle semifinali Senza cp3 non so se si ...

    ok, però non è che erano così scarsi escludendo paul, e comunque l'impatto di rose resta notevolmente più alto

  • Maz199
    Image 8728
    Maz199 17/10/2012, 22.11 Mobile
    Citazione ( sir charles 17/10/2012 @ 20:53 )

    penso che se in forma, rose sia il "play" più forte della lega, anche più di paul, basta vedere il rendimento dei bulls, con lui una contender, senza usciti al primo turno con i sixers...CP3 non è riuscito a dare un impatto del genere ai clippers

    Attenzione.... I clippers sono passati da barzelletta a squadra da semifinali playoff... Se proprio vogliamo dirla tutta l'impatto di cp3 é stato questo. E ok Griffin, bravo Butler ma senza billups sono andati alle semifinali Senza cp3 non so se si qualificherebbero ai PO

  • Spurs
    Image 453
    Spurs 17/10/2012, 21.53
    Citazione ( sir charles 17/10/2012 @ 20:53 )

    penso che se in forma, rose sia il "play" più forte della lega, anche più di paul, basta vedere il rendimento dei bulls, con lui una contender, senza usciti al primo turno con i sixers...CP3 non è riuscito a dare un impatto del genere ai clippers

    sono d'accordo,anche se rondo lo vedo una spanna sopra...per me Paul deve dare molto di più,a me personalmente l'anno scorso non è piaciuto,vedendomi la serie dei miei spurs contro i clippers sembrava il fratello scarso,deve avere molta più personalità,le sue cifre infatti ne hanno risentito,oltre allo scontro contro parker nettamente perso quando in teoria partita non ci dovrebbe essere

  • leomin
    Image 4521
    leomin 17/10/2012, 20.59
    Citazione ( Misterteino 17/10/2012 @ 20:53 )

    Ogni post targato Nba ripeti sempre la stessa cosa..se non ti piace non leggere queste cose, molto semplice il discorso!

    Forse hai ragione...

  • sir charles
    Image 14988
    sir charles 17/10/2012, 20.53

    penso che se in forma, rose sia il "play" più forte della lega, anche più di paul, basta vedere il rendimento dei bulls, con lui una contender, senza usciti al primo turno con i sixers...CP3 non è riuscito a dare un impatto del genere ai clippers

  • Misterteino
    Image 18
    Misterteino 17/10/2012, 20.53
    Citazione ( leomin 17/10/2012 @ 20:33 )

    Ty Lawson è un bidone l'ho visto lo scorso annoa Kauna s e ha fatto letteralmente pena, è la conferma che il regolamento molto diverso dell'Nba facilita questo tipo di giocatori che non sanno ragionare ma solo saltare l'uomo e poi i tre secondi dif ...

    Ogni post targato Nba ripeti sempre la stessa cosa..se non ti piace non leggere queste cose, molto semplice il discorso!

  • Goo_Cavs
    Image 8189
    Goo_Cavs 17/10/2012, 20.34 Mobile
    Citazione ( Scaldabagno90 17/10/2012 @ 19:59 )

    Lawson a me proprio non piace.. Confusionario..msì tanto cuore ed energia ma poco altro.. Meccanica di tiro imbarazzante.. In Europa ha fatto una magra figura.. Ora come ora prendo un Jason Kidd tutta la vita ad esempio.. Ed è meglio JK rispetto an ...

    Adesso a 40 anni suonati non credo proprio

  • leomin
    Image 4521
    leomin 17/10/2012, 20.33

    Ty Lawson è un bidone l'ho visto lo scorso annoa Kauna s e ha fatto letteralmente pena, è la conferma che il regolamento molto diverso dell'Nba facilita questo tipo di giocatori che non sanno ragionare ma solo saltare l'uomo e poi i tre secondi difensivi fanno il resto. Rimango della mia opinione la NBA E' UN CIRCO!!

  • Scaldabagno90
    Image 194
    Scaldabagno90 17/10/2012, 19.59 Mobile

    Lawson a me proprio non piace.. Confusionario..msì tanto cuore ed energia ma poco altro.. Meccanica di tiro imbarazzante.. In Europa ha fatto una magra figura.. Ora come ora prendo un Jason Kidd tutta la vita ad esempio.. Ed è meglio JK rispetto anche a Jennings, che di certo non gioca per la squadra, usa solo una mano, percentuali orrende, scelte spesso sbagliate, pochissimi assist in una squadra con media punti per partita tra le più alte della lega, e poco impatto in difesa.. Jason Kidd non giocherà più 40 minuti, ma il titolare può ancora farlo.. Ai playoff di un anno fa (non secoli) ha marcato molto bene Wade e Bryant, al posto del cervello ha un computer, mani incredibili e (è strano da dire ma è così) gran tiro piazzato da tre. Kidd piscia in testa a Lawson, Jennings e Irving!

  • virtusforever
    Image 289
    virtusforever 17/10/2012, 19.46 Mobile

    Westbrook grandissimo atleta, ma non mi convince... Secondo me non è da top 5, e soprattutto non può stare davanti a Nash in questo genere di graduatorie...

  • Agent0Gilberto
    Image 233
    Agent0Gilberto 17/10/2012, 19.37
    Citazione ( Dragaz 17/10/2012 @ 19:25 )

    io avrei messo Lin almeno alla 10 se nn più avanti poi avrei tolto Nash perchè nonostante sia uno dei miglior playmaker del mondo di tutti i tempi credo che gli anni si faranno sentire.Questa è la mia opinione

    E si Lin vale almeno la top 5 ahahahah

Pagina di 3