Nano Press
Facebook Twitter Instagram Google+ YouTubeRSS Feed Italiano English
NBA 23/04/2012, 20.04 Comments 13

Mark Cuban vorrebbe soldi per mandare i suoi giocatori alle Olimpiadi

Il proprietario dei Mavs d'accordo con le uscite di Wade e Ray Allen

NBA

Mark Cuban, proprietario dei Dallas Mavericks, ha spalleggiato Ray Allen e Dwyane Wade che hanno detto che i giocatori che vanno alle Olimpiadi dovrebbero essere pagati. Secondo il proprietario dei Dallas Mavericks anche i proprietari che mandano i propri giocatori dovrebbero essere pagati dati i soldi che il comitato olimpico americano ricava durante le Olimpiadi grazie alle prestazioni degli atleti NBA.
"Potete tranquillamente dire che queste parole vengono dalla mia bocca. Se sul dizionario cercate la parola 'stupido' compare una foto del Dream Team che gioca gratis così il Comitato Olimpico può guadagnarci sopra miliardi di dollari. Quindi, se mi offrite gratis qualcosa che appartiene a qualcun'altro che può portarmi miliardi di dollari, io accetto. Mandare i giocatori con le nazionali gratis è il più grande errore che commette la NBA. Non si tratta di patriottismo, si tratta di soldi. Il commissioner naturalmente non metterà mai una cosa del genere ai voti ma deciderà unilateralmente. Speriamo che un giorno possa accadere di poter votare su un argomento del genere" ha detto Cuban che vorrebbe i ragazzi Under 22 con Team USA.
"Penso che i ragazzi sotto i 22 debbano andare per fare esperienza internationale e rappresentare il proprio paese" ha concluso il proprietario dei Mavs.

E. Carchia

E. Carchia

Sportando Pro
Comments You must be registered to post a comment Image 13 Comments