NanoPress
Facebook Twitter Google+ YouTube Instagram RSS Feed Italiano English
Serie A 29/04/2012, 19.27 Comments 13 Official

Olimpia Milano, ufficiale la firma di Justin Dentmon

Ufficiale l'arrivo del giocatore

Serie A
La Pallacanestro Olimpia EA7 Emporio Armani Milano comunica di aver raggiunto un accordo fino al termine della stagione con Justin Dentmon, play-guardia di 1,83, proveniente dagli Austin Toros della D-League con i quali ha concluso la scorsa notte la stagione 2011/12 vincendo il titolo e segnando 30 punti nella decisiva gara3. Il giocatore sarà a Milano nei primi giorni della prossima settimana e sarà tesserato una volta espletate le formalità burocratiche e le visite mediche. Justin Dentmon, nato il 5 settembre 1985, a Carbondale nell'Illinois, ha giocato alla Carbondale High School poi alla Winchendon (Massachusetts) Academy e quattro anni all'Università di Washington. E' stato nel 2009 primo quintetto della Pac-10 conference e giocatore più progredito della stagione 2008/09 nella stessa conference quando ha segnato 14.4 punti per gara. Da professionista, ha debuttato in Israele nella stagione 2009/10 con l'Hapoel Afula segnando 19.8 punti con 2.8 assist di media. Nel 2010/11 aveva giocato 50 gare nei Texas Legends della D-League segnando 19.1 punti a partita con 4 assist e il 42.9% nel tiro da tre. In questa stagione è stato chiamato due volte nella NBA, per due gare a San Antonio e per quattro a Toronto. Quest'anno in tutto 40 gare ad Austin con 22.9 punti, 5.5 assist, ancora il 42.9% nel tiro da tre. E' stato quarto realizzatore del campionato e ha vinto il trofeo di Mvp della stagione regolare. Nei playoff ha portato Austin al titolo della D-League vincendo le ultime due partite contro i Los Angeles D-Fenders. “Nell'ottica di cercare la miglior sostituzione possibile per JR Bremer - dice il capoallenatore dell'EA7 Emporio Armani, Sergio Scariolo -, avevamo identificato in Dentmon il giocatore adatto. E' in forma, ha vinto il suo campionato, e' pericoloso, sa giocare sia nel ruolo di playmaker che di guardia. Speriamo possa adattarsi velocemente in una squadra che comunque ha dimostrato di aver trovato un'identità definita”.
E. Carchia

E. Carchia

Sportando Pro
Comments You must be registered to post a comment Image 13 Comments