Nano Press
Facebook Twitter Google+ YouTube Instagram RSS Feed Italiano English
Serie A 20/06/2011, 12.58 Comments 0 Rumors

Montepaschi, in arrivo Kangur. Si punta sul ritorno di David Andersen

Mens Sana già al lavoro per la prossima stagione

Serie A

Il campionato è finito da meno di 24 ore ma la Mens Sana, penta-campione-consecutiva d'Italia, è già al lavoro per la prossima stagione per migliorare il roster, come richiesto da Simone Pianigiani in conferenza stampa al termine di Gara 5.
Ed il primo arrivo dovrebbe essere quello di Kristjan Kangur. Il giocatore estone ha terminato la sua prima stagione italiana completa con Varese (l'ala aveva finito l'annata 2009-10 con la maglia della Virtus Bologna) destando un'ottima impressione e chiudendo con una media di 9.8 punti e 5.4 rimbalzi. L'idea di Siena è quella di ripetere l'esperienza David Moss (in partenza), ossia di firmare Kangur per tre anni e di darlo in prestito il primo per poi farlo rientrare alla base, magari come  erede di Stonerook, visto che il capitano senese al termine del prossimo anno avrà 35 primavere.
Sempre Siena sta parlando da qualche settimana con l'agente di David Andersen per vedere se ci sono i presupposti per un suo ritorno in Toscana. Andersen ha vissuto una stagione in NBA ai margini delle rotazioni con le maglie prime di Toronto e poi di New Orleans (40 partite totali per 3.4 punti e 2.1 rimbalzi in meno di 10 minuti di impiego). Su Andersen, la Mens Sana deve battere però la concorrenza dell'Olympiacos che offre soldi, tanti, ma che negli ultimi anni sono serviti a ben poco per vincere. Quindi la scelta è principalmente nelle mani di Andersen che deve scegliere tra i 'dollari greci' ed un ambiente che già conosce dove potrebbe essere uno dei leader.
L'arrivo di David Andersen presuppone anche la partenza di Milovan Rakovic. Il centro serbo ha guardato per la maggior parte del tempo i propri compagni giocare durante i playoffs frenato da un piccolo infortunio e da un finale di stagione molto sottotono.

E. Carchia

E. Carchia

Sportando Pro
Comments You must be registered to post a comment Image 0 Comments