Nano Press
Facebook Twitter Google+ YouTube Instagram RSS Feed Italiano English
Greece 02/04/2012, 12.46 Comments 16

Joey Dorsey: 'Dopo che David Moss mi ha colpito volevo distruggerlo'

Il centro dell'Olympiacos ha desistito consigliato dalla mamma e dai compagni

Greece

Joey Dorsey, a pochi giorni dal passaggio del turno dell'Olympiacos contro la Montepaschi Siena è tornato a parlare della serie contro la squadra campione d'Italia raccontando un retroscena.


"David Moss mi ha colpito volontariamente. Dopo lo volevo cercare sul campo per distruggerlo. Parlando con mia madre, mi ha detto di lasciare stare così appena mi è passato accanto non gli ho detto niente né ho fatto nulla. Anche i miei compagni mi hanno fatto desistere dicendomi che mi sarei giocato la Final Four in caso di qualche mia sciocchezza" ha detto il centro che ha poi parlato del suo futuro.

"Mi piace stare all'Olympiacos, mi sento di appartenere alla squadra e sto bene con i compagni. Sarebbe bello rimanere qui. Ne ho parlato con la persona più importante della mia vita, mia mamma. Ci sono squadre NBA che mi cercano e che sono interessate. Ma la mia priorità è l'Olympiacos. Sono una persona con dei sentimenti. Parlerà con la dirigenza dei Reds prima che con tutte le altre. A Toronto per esempio giocavo massimo 15 minuti a partita, mentre qui mi sento importante. Ultimamente mi sono venuti a vedere gli Houston Rockets. Credono in me ed abbiamo anche parlato. Penso che in estate mi faranno una proposta".

 

E. Carchia

E. Carchia

Sportando Pro
Comments You must be registered to post a comment Image 16 Comments